IL TRATTAMENTO MULTIDISCLIPINARE DEI CASI COMPLESSI

L’approccio interdisciplinare rappresenta oggi uno strumento imprescindibile per la pianificazione di trattamenti nei pazienti in cui sono presenti problematiche estetiche,biologiche e funzionali.Al tradizionale approccio paradonto-chirurgo-protesico abbiamo aggiunto il trattamento ortodontico che permette non solo il tradizionale allineamento dentale e la correzione della malocclusione,ma anche il livellamento delle parabole gengivali,l’armonizzazione e la rigenerazione dei picchi ossei,la riduzione della mobilita’ dentaria.

Partendo dai casi semplici,almeno in apparenza,in cui si deve restaurare il singolo dente con le tecniche di ceramica adesiva,si applicano parametri di estetica del gruppo frontale alla ricerca del sorriso “ideale“.

Questi parametri si applicano anche nei casi paradontalmente compromessi e con denti mancanti e in cui le singole discipline vengono utilizzate in sinergia.

LE SFIDE TERAPEUTICHE

-LIVELLI GENGIVALI;

-ANOMALI DI FORME E DIMENSIONI;

-DENTI MOBILI E SVENTAGLIATI;

-PERDITA DELLE PAPILLE( spazi neri fra i denti);

-AGENESIE DENTALI(denti mai formati);

 

CORREZIONE DENTI SVENTAGLIATI E MOBILI  CON ORTODONZIA E PROTESI

RISULTATO ORTODONTICO CON ORTODONZIA E CHIRURGIA ORTOGNARTICA